giovedì 29 gennaio 2015

La triade satanica....... la Russia uscira vittoriosa...apocalisse 12

LA TRIADE SATANICA....

Interpretazione economica, religiosa, geografica.

Apocalisse 12

1 Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna(vergine) vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle. 2 Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto.3 Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso, con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi; 4 la sua coda trascinava giù un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra. Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato. 5 Essa partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro, e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono. 6 La donna invece fuggì nel deserto, ove Dio le aveva preparato un rifugio perché vi fosse nutrita per milleduecentosessanta giorni.

7 Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, 8 ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. 9 Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli. 10 Allora udii una gran voce nel cielo che diceva:

«Ora si è compiuta
la salvezza, la forza e il regno del nostro Dio
e la potenza del suo Cristo,
poiché è stato precipitato
l'accusatore dei nostri fratelli,
colui che li accusava davanti al nostro Dio
giorno e notte.
11 Ma essi lo hanno vinto
per mezzo del sangue dell'Agnello
e grazie alla testimonianza del loro martirio;
poiché hanno disprezzato la vita
fino a morire.
12 Esultate, dunque, o cieli,
e voi che abitate in essi.
Ma guai a voi, terra e mare,
perché il diavolo è precipitato sopra di voi
pieno di grande furore,
sapendo che gli resta poco tempo».

13 Or quando il drago si vide precipitato sulla terra, si avventò contro la donna che aveva partorito il figlio maschio. 14 Ma furono date alla donna le due ali della grande aquila, per volare nel deserto verso il rifugio preparato per lei per esservi nutrita per un tempo, due tempi e la metà di un tempo lontano dal serpente. 15 Allora il serpente vomitò dalla sua bocca come un fiume d'acqua dietro alla donna, per farla travolgere dalle sue acque. 16 Ma la terra venne in soccorso alla donna, aprendo una voragine e inghiottendo il fiume che il drago aveva vomitato dalla propria bocca.
17 Allora il drago si infuriò contro la donna e se ne andò a far guerra contro il resto della sua discendenza, contro quelli che osservano i comandamenti di Dio e sono in possesso della testimonianza di Gesù.
18 E si fermò sulla spiaggia del mare.




C'è un ulteriore lettura del capitolo 12simo..

"una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle"  qui la donna ha un doppio senso...

una donna … un soggetto che porta un nome femminile.

è vestita di sole, bianca radiosa...  La chiesa cioè si ammanta di sole, cioè di Dio e l'Italia è vestita di sole, il paese del sole. Dato che la chiesa vive sul suolo italiano e che in larga parte fa parte di esso … quindi l’Italia e la Chiesa sono raffigurate come un soggetto unico.

poi dice luna sotto i piedi....  luna posta sotto i piedi dell’Italia - Chiesa....... la luna è l'islam che viene dal basso cioè da sotto... il golfo libico è a forma di mezza luna.

Sul capo 12 stelle..... è l'Europa che fa da corona alla donna cioè l'Italia-Chiesa, il capo è il nord Italia, il corpo il centro e sud Italia.

Si può vedere in forma figurativa in senso geografico:



2 Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto.

Indica che l’Italia penisola, avrà un parto/storia, travagliata, difficile/faticoso …..

“Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso, con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi; 4 la sua coda trascinava giù un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra. Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato.”

“nel cielo”  questo è cielo della bandiera europea, ma dato che è riferito in un certo senso anche all’Italia visto che essa entra in questo cielo, anzi ne è forse la principale fondatrice dell’Europa, assieme alla Francia.
St dicendo qui in questa frase che il Drago viene da lei, è un Italiano.

“Enorme drago rosso” …. 
Chi è il drago? Colui che governa l’economia, che ne detiene il potere economico”enorme”, ricordo che senza danaro nessuno può vivere e nessun politico ha potere reale  …

“la sua coda” ha un enorme numero di personaggi potenti che lo seguono … e distrugge le economie di altri stati, parla delle stelle del cielo della bandiera europea.. 1/3 delle stelle sarà precipitato cioè 4 nazioni verranno distrutte.

Attenzione che il drago nella bandiera non è solo un soggetto che la governa, il capo economico, ma anche il più forte dei paesi o Nazioni, il Galles, la forma dell'inghilterra ricorda quella di un drago.. ha nella sua bandiera un Drago rosso enorme che campeggia su tutta la Bandiera. Il Drago è anche il simbolo massonico per eccellenza, infatti l’ordine del Drago è attualmente un ordine massonico. Tutti sappiamo quanto sia forte la massoneria in Gran Bretagna, è la prima massoneria mondiale. Quindi il drago ha più teste, indica che ha più volti e non sono solo europei …. uno è la massoneria, un altro è la nazione, ecc, sono 7 soggetti diversi tra loro, ma tutti legati assieme in un unico corpo che è il capo economico, che gestisce le economie, il quale ha realmente il vero potere di gestire le 7 teste ed esse dirigono il corpo, quindi le teste danno direttive, ma il corpo ha il potere.  

 bandiera Galles:



“Il drago si pose davanti alla donna” …. 
porsi d'avanti, da l'impressione che manderà una flotta...
Alla quale nascerà un figlio maschio, qualcuno che avrà il potere per governare il mondo con scettro di ferro!  In pratica dall’Italia nascerà un soggetto che combatterà il Drago … 
sto pensando al discorso dello scettro di ferro, che indica che il soggetot chiunque esso sia deve avere grande potere, tanto grande da essere mortale.... mi sto chiedendo chi o cosa può essere.. 

Ipotesi1: Potrebbe essere inteso che dall’Italia nascerà una nuova Nazione, la quale verrà tutelata/protetta da Dio.
Ipotesi2: Potrebbe anche essere inteso che in questo frangente, si stacchi dall’Italia, un pezzo di terra, forse un grande terremoto che apre la penisola formando un isola nel mare, oppure un vulcano che con il suo potere come scettro di ferro, sconquassa tutto il mondo... 
il termine scettro di ferro sta ad indicare che, chi comanda lo fa con autorità, severità e anche durezza,dando bastonate, ma potrebbe anche indicare in senso da guerriero, se guardiamo bene anche un vulcano potrebbe mettere sotto sopra il mondo intero... 

Se invece è un essere umano che è molto più probabile, potrebbe essere un nuovo pontefice... la collocazione ventrale dell'Italia, indicherebbe forse la posizione, però credo che indichi solo che a Roma verrà fatto conoscere, cioè portato alla luce, cioè nominato Pontefice. Ma deve essere un soggetto che sia Italiano, con un carattere molto forte, un dominatore.  Forse questo è l'ultimo pontefice, quello che alcune profezie chiamano il Papa rosso! Forse questo è il vero Pietro Romano. 

“e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono. “

Verso Dio e verso il suo trono la chiesa …. La chiesa che naturalmente sarà rimasta fedele a Dio …. ma indica anche una direzione …Potrebbe essere anche un elezione nascosta, perchè dice verrà rapito verso il trono, questo significa che non è pubblica. 

La donna invece fuggì nel deserto, ove Dio le aveva preparato un rifugio perché vi fosse nutrita per milleduecentosessanta giorni.”

Il discorso del deserto ha un senso ben diverso …. È un luogo sicuro per mettere al sicuro qualcuno o qualcosa. Il drago economico cercherà di distruggere il figlio, la donna Italia-Chiesa, inizieranno 1260 giorni dove tenersi nascosta, defilata. la chiesa dovrà fuggire...per mettersi al sicuro... 

Potremo sintetizzare così ….
la donna è L’Italia-Chiesa, con la corona di dodici stelle è l'Europa, la luna sotto i suoi piedi (islam)-Africa, il Drago rosso compare sulla scena ad un certo punto, che insidia l’Italia-Chiesa e l’Europa nella veste del Drago dei Draghi; che sta portando alla rovina l'Europa...e le nazioni del mondo legate ad esso …

7” Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago … ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. 9 Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli. 

Nel cielo se guardate la cartina sopra, l'europa potrebbe essere un cielo, se ogni stato ha il suo spazio aereo ogni stato sopra di se ha un cielo, quindi abbiamo che il drago rosso l'Inghilterra seguito dalla sua cosa gli Usa,  si contrapporrà con l'arcangelo che viene da est direzione per altro da sempre considera verso la casa di Dio, la Bielorussia e la Russia contrasteranno il drago e i suoi satelliti .....immaginate come se il Nord europa è un cielo. IL drago sie trova in un cielo cioè in mezzo al mare. 

"Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago"  
Ho fatto un indagine la nazione che parto san Michele come patrono è la Bielorussia, quindi fa capire che sarà la Russia con tutti gli stati sotto di lei a scontrarsi contro il Drago e coloro che lo sostengono...  se S.Michele sostiene la Russia e gli altri stati, significa che la Russia ne uscirà vittoriosa, mentre il Drago sono gli anglosassoni e gli altri alleati, compresi gli USA....ed usciranno sconfitti non come altre profezie modificate dall'uomo dicono l'esatto opposto!!!

Il Drago ne usci sconfitto e venne gettato fuori dall'economia, non è più il capo, cade a terrà non sta più nella Bandiera Europea a controllarla e a governare con il suo potere le nazioni ad esso sottomesse.  

Quindi il Drago è rappresentativo di Satana, ed infatti questo drago, si comporterà in maniera estremamente astuta, come un serpente antico che ha in se tutta l’esperienza dei suoi predecessori, antico indica anche che non è giovane ……  un serpente è mellifluo, ingannatore, astuto, prudente, viscido, che sa sempre qual è la mossa giusta da fare, che sa attendere quando colpire, qui fa capire anche che farà delle cose importanti, economicamente forti, si mostrerà come un drago potente ed enorme, che sta ad indicare il suo vero potere.

Le operazioni di questo Drago sono e saranno volte a conquistare il potere economico massimo, il migliore di tutti, il più astuto, il più abile un vero magnate del danaro, colui che fa girare le economie, colui che fa crollare i governi e decide sulla sorte dei popoli, avrà grande potere terreno, e lui si legheranno tutti i re della terra, e tutti i ricchi lo osanneranno, e tutti gli daranno onori.


"poiché è stato precipitato
l'accusatore dei nostri fratelli,----- colui che non da tregua nell'accusare la chiesa e i credenti..
colui che li accusava davanti al nostro Dio
giorno e notte...... Ma essi lo hanno vinto
per mezzo del sangue dell'Agnello (significa per mezzo dell'eucarestia sacra)
e grazie alla testimonianza del loro martirio;
poiché hanno disprezzato la vita
fino a morire."
Qui parla di gran martirio da parte dei popoli cristiani...che vinceranno grazie al potere di Cristo. 


“pieno di grande furore,
sapendo che gli resta poco tempo” sa che non ha più tanto potere per cui deve agire in fretta, prima che altri che lo seguono cambino idea e che i suoi oppositori divengano troppo forti.  

Or quando il drago si vide precipitato sulla terra, si avventò contro la donna “…..“Allora il serpente vomitò dalla sua bocca come un fiume d'acqua dietro alla donna, per farla travolgere dalle sue acque”  Come sta ad indicare una similitudine, assomiglia all'acqua, ma non è acqua … però è fluente e liquida,  parla di danaro … forse cercherà di comperare qualcosa, qualcuno, ma parla anche di qualcosa che si muove veloce, forse un popolo … qui mi fa pensare all’Isis.


“Allora il drago si infuriò contro la donna e se ne andò a far guerra contro il resto della sua discendenza,  contro quelli che osservano i comandamenti di Dio e sono in possesso della testimonianza di Gesù.”


La discendenza dell’Italia e della chiesa cioè il popolo cristiano e  sacerdoti … che da come è espresso in Apocalisse, rimarrà comunque fedele a Dio.

“18 E si fermò sulla spiaggia del mare.” Perché non può andare oltre ….

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Quindi la triade satanica da chi è composta?

falso profeta, anticristo, drago!

Il falso profeta ha il potere spirituale. E’ colui che sta nella chiesa, che finge di portare la parola giusta di Cristo invece ne porta scompiglio e falsifica ciò che è vero ed apre la strada all'anticristo ed è legato con il Drago. C’è qualcosa che lega il drago al falso profeta.

Drago ha potere economico, controlla il mondo, è colui che si mostra, ma si cela, è quello che comanda e che ha il potere più grande.

L’anticristo  è colui che si oppone totalmente a Cristo, cioè contro la verità del verbo, potrebbe non far parte della chiesa, ma ne farà parte quando prenderà il potere in essa, perché solo prendendo il potere in essa, che assumerà in esso totale i poteri massimi anche spirituali. L’anticristo è il traditore, per antonomasia, come fu Giuda. Possiamo dire questo che l’anticristo è il braccio armato del drago. Può essere che anche costui abbia qualcosa dei primi due. Assumerà su di se sia il potere del drago che quello del Falso Profeta, perché entrambi glielo cederanno.  

Quindi la chiesa non può essere distrutta, altrimenti l’anticristo non potrà avere il potere, solo un vescovo(papa) può nominarlo a capo della chiesa e quindi conferirgli il potere …

Notare una cosa F.P., proviene da un luogo simile al Drago, quindi l’anticristo deve provenire da un luogo simile.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Solitamente chi si sente colpevole di qualcosa fa la prima mossa.